Importante vittoria esterna per i Giovanissimi 2004 che, sull’ostico campo del Molassana, hanno portato a casa tre punti estremamente importanti, sopratutto alla luce dei risultati della giornata ma anche in funzione di un potenziale rilancio dei genovesi che, a fronte di una vittoria, sarebbero risaliti pericolosamente in classifica. In una giornata gelida sferzata da una pioggerellina resa ancora più fastidiosa da forti raffiche di vento e su un campo piccolo con il terreno sintetico in pessime condizioni, il Vado si presenta con il classico schema 4-3-3. I ragazzi rossoblu nel primo tempo hanno faticato molto nella fase di impostazione, non riuscendo quasi mai ad innescare il veloce tridente d’attacco e solo in una occasione un’azione ben congegnata ha portato Leotta a crossare rasoterra al centro dove Strazzacapa ha impattato il pallone di mezzo collo costringendo il portiere a distendersi alla sua destra e scongiurare il pericolo. Nel secondo tempo una maggiore vivacità ha portata qualche preoccupazione in più al Molassana, che comunque ha potuto usufruire di una ghiotta occasione sventata da una splendida uscita di Senatore. Nel mezzo si segnala un tiro di Leotta dal vertice destro dell’area che l’estremo genovese ha faticosamente deviato in angolo. E proprio da un angolo battuto da Turco il pallone descrive una parabola perfetta dove si avventano Moscino e Leotta ostacolati dai rispettivi marcatori, nel contrasto la palla viene debolmente rinviata al limite dell’area dove Peddi non si lascia sfuggire l’opportunità di scaricare un sinistro potente e preciso per il vantaggio vadese: 0-1. Gli ultimi minuti riservano un po’ di patema per i ripetuti ma vani tentativi di pareggiare del Molassana che, obbiettivamente, per l’andamento del match, non meritava sicuramente di perdere. “Punti preziosi e importanti” dichiara mister Prina, ”non è stata una partita spartiacque perché il campionato è ancora lungo, ma fondamentale per la crescita di questo gruppo che è tosto, solido e non molla mai”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *